ANNATA RICCA… MASSARU CUNTENTU di Nino Martoglio

3 e 4 marzo 2018: ritroviamo le nostre origini

L’associazione Teatro d’Arte-Teatro in allegria, Vi presenta il prossimo lavoro della stagione 2017-2018: “Annata ricca, massaru cuntentu” due atti di Nino Martoglio.

29 Settembre, festa di San Michele e giorno di vendemmia. Nel podere di Massaro Michelangelo i contadini festeggiano il raccolto e “L’OGNOMASTICO” del padrone con cibo e vino abbondante.

E’ proprio il vino che accende gli animi ed i sensi di tutti.  Amori, passioni e tradimenti in uno scenario agreste in cui l’odore del mosto si mescola agli umori dei contadini.

Un testo che Martoglio, volutamente, riempie di doppi sensi ed allusioni esplicite alla potenza del richiamo dei sensi e che il regista, Giovanni Puglisi,  ha voluto puntualizzare con le bellissime melodie siciliane cantate da tutti gli attori.

Un cast di eccezione che vede come protagonisti: Cosetta Gigli, nei panni di “massara Grazia” (bella e furistera moglie del padrone), ci delizierà con la sua voce; Gianni Sciuto (Mastru Filippu) vincitore come migliore attore protagonista alla 8° edizione del premio “Angelo Musco”, proprio in questo ruolo; Enzo Sasso, apprezzatissimo attore teatrale, vestirà i panni di un padrone comprensivo e cosciente dei tradimenti della moglie che cerca invano di nascondere; Giovanni Puglisi con il suo brio e fascino è Mariano,  il carrettiere amante di massara Grazia, conteso da tutte le contadine.

Gli esuberanti ed irrefrenabili contadini saranno interpretati da: Francesca Barresi e Luciano Gaziano, Alba La Rosa e Alfio Recupero, Rossella Strano e Sergio Borsellino, Amelia Puglisi e Antonio Parisi, Annalisa Parisi e Toti Finocchiaro. In scena anche il “cuntore” Riccardo Tomaselli che oltre ad interpretare un contadino, accompagnato dalla sua chitarra, ci delizierà con le sue storie; Melina Di Stefano sarà la voce narrante.

Risate, emozioni, musica, canti e balli in un lavoro corale alla scoperta delle nostre tradizioni rurali e perché no…. di termini dialettali purtroppo dimenticati.

Sabato 3 marzo 2018 ore 21:00 e Domenica 4 marzo ore 18:00 presso il  Teatro “Don Bosco”, viale Mario Rapisardi, Catania

Posto unico €15,00

Commenti chiusi